martedì 29 novembre 2016

Comic commission: castration and breed


Comic of two pages, this time from Italian client. I am happy to know that my art is expanding around the world, and, paradoxically Italy, until recently, was the only country almost completely foreign to what i do. I see, however, that the theme of castration puts all agree, i do not know why!.
In this story (similar to those drawn previously for the same customer) a girl makes castrate her man, and then she will be pregnant by African men.
In these stories, the "white" man is always seen as an inferior breed, with inferior genes and thus unable to procreate. Why they are castrated, leaving the "blacks" the task of pregnant women, having more healthy genes.
So much controversy was made on these types of works, but all rest tied to comics, i assure. No one is racist, we're talking about innocent fantasies that, at most, are put on paper.
I always tell you: I am NOT racist, my clients are NOT racists!

This short comic will be released full on Patreon.

If you don't remember the previous works done for the same client, here:
http://vicologeco.blogspot.it/2016/07/comic-commission-betrayals-and-babies.html
http://vicologeco.blogspot.it/2016/07/comic-commission-betrayals-and-babies_21.html

Or similar stories from other clients:
http://vicologeco.blogspot.it/2016/07/comic-commission-alien-attack-and.html
http://vicologeco.blogspot.it/2015/01/a-little-bit-of-everything.html


Fumetto di due sole pagine, questa volta committente Italiano. Sono felice di sapere che la mia arte si stia espandendo in tutto il mondo, e paradossalmente l'Italia, fino a poco tempo fa, è stato l'unico paese quasi completamente estraneo a ciò che faccio. Vedo, però, che il tema castrazione mette tutti d'accordo, non so perchè!.
In questa storia (simile a quelle disegnate precedentemente per lo stesso committente) una ragazza fa castrare il proprio uomo, per poi farsi mettere in cinta da uomini Africani.
In queste storie, l'uomo "bianco" viene sempre visto come una razza inferiore, con geni scadenti e quindi incapace di procreare. Per questo vengono castrati, lasciando ai "neri" il compito di mettere incinta le donne, avendo geni più sani.
E' stata fatta tanta polemica su questi tipi di lavori, ma vi assicuro che rimane tutto legato al fumetto. Nessuno è razzista, stiamo parlando di innocenti fantasie che, al massimo, vengono messe su carta.
Lo dirò sempre: ne io ne i miei clienti siamo razzisti!

Questa breve storia verrà rilasciata interamente su Patreon.

Se non ricordate i lavori precedenti fatti per lo stesso committente, ecco qui:
http://vicologeco.blogspot.it/2016/07/comic-commission-betrayals-and-babies.html
http://vicologeco.blogspot.it/2016/07/comic-commission-betrayals-and-babies_21.html

Oppure storie simili di altri committenti:
http://vicologeco.blogspot.it/2016/07/comic-commission-alien-attack-and.html
http://vicologeco.blogspot.it/2015/01/a-little-bit-of-everything.html



5 commenti:

  1. Non mi piace ciò che è rappresentato, ma la tua arte è eccezionale. E Tu sei bellissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Amorino!
      Mi dispiace che il tema non ti piaccia, ma posso capirti benissimo. In realtà c'è più gente di quanto pensiamo che ama questo genere di cose. Ci ho messo un pò a capire in effetti, ma quando mi trovo comunque all'esterno, "semplicemente" a realizzare quello che li eccita, mi rende felice e ho anche imparato ad apprezzare (artisticamente parlando) il tema, perchè non è facile disegnare scene violente e fare anche in modo che certe cose facciano schifo e impressione, è una grossa sfida e vedo che come le rappresento io, funzionano e sono apprezzate.

      Ti ringrazio di cuore per amare la mia arte e la mia persona!
      Continua a seguire il mio blog, qualche volta c'è anche qualche cosa un pochino più...normale!

      Un abbraccio,
      Rosita

      Elimina
    2. Cara Rosita, non sono un bacchettone.
      Tengo a precisare che mi piace molto l'arte erotica. Ma tutte queste evirazioni e castrazioni!!!
      ;)
      Ora guardo i tuoi altri lavori in questo tuo blog...

      Elimina
  2. well will do you do castration of blacks in commissions?

    RispondiElimina
  3. penso e l'ho gia' scritto che non sia giusto limitare la propria fantasia e men che mai quello di un(a) artista, e che, trattandosi solo di storie fantastiche, anche temi come questo (della castrazione maschile) vadano benissimo. In effetti questo argomento ha un suo sottile fascino per entrambi i sessi. Ciao Rosita e Buone Feste
    Valerio

    RispondiElimina